Gestione della rete

Revision as of 10:40, 23 September 2011 by Caig (Talk | contribs)

(diff) ← Older revision | Latest revision (diff) | Newer revision → (diff)
Jump to: navigation, search
Other languages:Catalan 100% • ‎Danish 100% • ‎English 100% • ‎Italian 100% • ‎Ukrainian 100%

Contents

Introduzione

In parecchie distribuzioni Linux il demone NetworkManager fornisce controllo, configurabile dall'utente, delle connessioni di rete. In KDE KNetworkManager (KDE3 e KDE4) e Gestione della rete (KDE4) sono le principali interfacce utente per NetworkManager.

Bug

Segnalare bug

Per segnalare un bug utile di Gestione della rete devi inserire i seguenti elementi informativi:

  • la versione della tua distribuzione
  • stai utilizzando NetworkManager? Su alcune distribuzioni è opzionale dato che è fuori luogo in un sistema statico tipo server. Fermati ora se non lo stai utilizzando.
  • la versione dell'oggetto Gestione della rete (NetworkManager-kde4.rpm su openSUSE, plasma-widget-network-manager in Kubuntu 9.04, plasma-widget-networkmanagment in Kubuntu 9.10, kde-plasma-networkmanagement su fedora)
  • la versione del pacchetto NetworkManager
  • la versione del pacchetto ModemManager
  • l'hardware del tuo computer se non è compatibile con vanilla x86. Sei un utente PPC? Voglio saperlo.
  • l'hardware della tua rete (utilizza lshal per scoprirlo)
  • un log di sistema da NetworkManager durante il tentativo di connessione
    • per openSUSE: /var/log/NetworkManager
    • per kubuntu: /var/log/syslog
    • per fedora: /var/log/messages
  • Per le reti wireless:
    • stai utilizzando un SSID nascosto?
    • tipo di sicurezza wireless: WEP/WPA-PSK/WPA-EAP?
    • lunghezza della chiave
    • tipo di chiave (passphrase o hex per WEP)
    • cipher (TKIP/AES)
    • meccanismi di autenticazione (TLS/TTLS/PEAP/...)
  • Per la banda larga mobile:
    • hardware
    • driver in uso (vedi dmesg quando colleghi l'hardware)
    • rete in uso
    • tipo di rete (GSM/CDMA/UMTS)
    • apn utilizzato, nel caso.
    • log di ModemManager ("killall NetworkManager", "killall modem-manager", start "modem-manager --debug", "NetworkManager --no-debug") potrebbe essere utile nel debuggin se NetworkManager rileva il tuo hardware.

E molto importante: sei in grado di connetterti con un altro client? Per esempio nm-applet in GNOME o cnetworkmanager dalla console. In questo caso prova ad allegare le relative informazioni di risoluzione dei problemi come descritto alla fine di questo articolo.

Gestione dei bug

La gestione della rete sulla maggior parte dei desktop Linux si appoggia ad un ampio e fragile insieme di componenti. Questo è necessario per affrontare il vasto numero di configurazioni differenti. Quando una connessione fallisce può essere per uno qualsiasi di una serie di motivi legati a questo insieme di base, ma i sintomi saranno di solito qualcosa come "La connessione ha ottenuto un valore di 28% e poi è fallita". I bug segnalati su bugs.kde.org verranno suddivisi in gruppi per provare e trovare a quale livello è avvenuto l'errore così che possa essere risolto da quelli responsabili.

L'insieme di componenti

L'hardware

L'hardware wireless ha un sorprendente numero di bug. Questi sono trattati con il livello successivo, se siamo fortunati.

Il kernel

Qui si trova il driver vero e proprio che controlla l'hardware. Ci sono molti bug interessanti anche qui. Questa situazione sta migliorando a partire dall'introduzione di una base standard per il MAC wireless nel kernel Linux. Alcuni dispositivi hardware non hanno un driver Linux quindi le persone per controllarlo utilizzano lo strumento ndiswrapper che carica i driver per Windows con i rispettivi bug. Puoi vedere il suo output nei log di sistema e comunicare con i driver utilizzando il gruppo di comandi iwtools.

WPA Supplicant

wpa_supplicant è uno strumento di basso livello per comunicare con il driver. Fornisce impostazioni di autenticazione e di crittografia. È open source e generalmente di elevata qualità. Prima dell'avvento di NetworkManager gli utenti dovevano configurarlo manualmente con file di controllo di /etc. Di solito crea un registro in /var/log/wpa_supplicant.log. Al giorno d'oggi è per lo più controllato in modo remoto da ...

NetworkManager

NetworkManager è il demone di sistema al centro del sotto-sistema di rete nella maggior parte delle installazioni Linux per l'utente. Ha i permessi di amministratore necessari per controllare i livelli sottostanti ed espone alcuni controlli ai client in esecuzione nella sessione dell'utente tramite DBUS. Scrive un registro in /var/log. NM controlla anche i client DHCP se necessario e riscrive /etc/resolv.conf con i server DNS con cui è stato configurato. NetworkManager fornisce anche un servizio SystemSettings che è responsabile della lettura dei file di configurazione della rete della tua distribuzione (a livello di sistema) e del passaggio di questi a NetworkManager.

Client lato utente

La piccola applicazione KNetworkManager per KDE 4, il plasmoide Gestione della rete in KDE 4, KNetworkManager in KDE3, nm-applet in GNOME e cnetworkmanager, la tua ultima possibilità. Questi sono responsabili del

  • dare riscontro sullo stato della rete di questo sistema,
  • comunicare le azioni dell'utente a NetworkManager,
  • e memorizzare e comunicare i dettagli (policy) della connessione di rete dell'utente a NM.

Anche se sono la parte più visibile del sistema, sono anche i meno importanti nel far riuscire la connessione. Dato che condividono un'interfaccia standard per NetworkManager, possono essere scambiati facilmente.

Quando qualcosa non funziona

Dov'è il problema?

Semplice. Parti dalla parte alta della struttura e procedi verso il basso. Quando trovi qualcosa che funziona, hai trovato il sito problematico. Quando finiscono le cose che puoi cambiare, passa la mano ad un esperto (probabilmente la squadra responsabile della tua distribuzione Linux).

  1. Stai effettivamente utilizzando NetworkManager sul tuo sistema? Mandriva non lo usa. Moblin usa Connman.
  2. Prova un altro client per NetworkManager. Se questo aiuta, continua nella sezione successiva per provare ed ulteriormente localizzare il problema in Gestione della rete. Poi il posto dove andare è bugs.kde.org, prodotto "Network Management".
  3. Prova a configurare una connessione utilizzando gli strumenti di configurazione del sistema della tua distro così che SystemSettings possa recuperarle. È improbabile, ma vale la pena di provare.
  4. Prova una connessione configurata manualmente tramite wpa_supplicant. La documentazione è piuttosto scarsa, ma ci sono configurazioni di esempio incluse nel pacchetto. Qui c'è l'elenco dell'hardware supportato. Se wpa_supplicant funziona per quello che lo riguarda, la colpa è di NetworkManager. Comunicalo alla tua distro o segnalalo su bugs.freedesktop.org.
  5. Se questo non ha funzionato, riconfigura un router wireless per utilizzare un tipo di crittografia differente (più debole) o nessuna del tutto. Se questo funziona il problema è o in wpa_supplicant o nel driver. In entrambi i casi segnalalo alla tua distro.

È tutta colpa di KDE!

Se stai leggendo questo, sarai stato in grado di creare una connessione utilizzando un differente client per NetworkManager.

Per prima cosa assicurati che non stai eseguendo altri client come Gestione della rete. Questo porterebbe a risultati imprevedibili. Se ci sei, rimuovi e riavvia Gestione della rete. Puoi eseguirlo esternamente a Plasma come
plasmoidviewer networkmanagement
se vuoi.

Dovresti ora cercare di capire come la connessione fornita da Gestione della rete differisce da quella fornita dall'altro client. Se hai compilato Gestione della rete dal sorgente, puoi utilizzare lo strumento 'qdbusfornm' che è una versione di qdbus estesa per gestire i tipi di dati di NM.

Se non hai compilato da sorgente, semplicemente sostituisci
./qdbusfornm --system
con
qdbus --system --literal
nel comando mostrato sotto. È un po' più difficile da leggere, ma dovrebbe darti lo stesso risultato. Se utilizzi
qdbus --system --literal
prenditi il tempo per formattare il risultato così che ci sia una chiave per riga, in modo simile al risultato di qdbusfornm qui sotto. È facile e richiede solo un po' di tempo, è meglio se lo fai te rispetto ad uno sviluppatore.

Il valore 0 qui sotto identifica la connessione. Modificalo se ne hai più di una fino a quando trovi la connessione rilevante.

./qdbusfornm --system org.freedesktop.NetworkManagerUserSettings /org/freedesktop/NetworkManagerSettings/0
org.freedesktop.NetworkManagerSettings.Connection.GetSettings

risultato

a{sa{sv}}(==802-11-wireless==
 band: bg
 mode: infrastructure
 security: 802-11-wireless-security
 ssid: opensuse-guest
 ==802-11-wireless-security==
 auth-alg: open
 key-mgmt: wpa-psk
 wep-tx-keyidx: 0
 ==connection==
 autoconnect: true
 id: openSUSE
 type: 802-11-wireless
 uuid: {951cc7d9-1fa0-4525-9ab7-7199849e1b19}
 ==ipv4==
 dns-search:
 method: auto
 )

Ora dovresti ripetere la cosa utilizzando l'altro client funzionante e copiare entrambi i risultati, prima di allegarli in modo sicuro a una segnalazione di bug su bugs.kde.org. Con queste informazioni saremo in grado velocemente di implementare una soluzione.

Crash

Se hai un crash assicurati di aver installato i simboli di debug e recupera informazioni sull'errore. In Kubuntu hai bisogno di aggiungere il repository debug ed installare plasma-widget-networkmanagement-dbgsym.


This page was last modified on 23 September 2011, at 10:40. This page has been accessed 6,648 times. Content is available under Creative Commons License SA 3.0 and the GNU Free Documentation License 1.2.
KDE® and the K Desktop Environment® logo are registered trademarks of KDE e.V.Legal