Guide/Da KDE3 a KDE SC 4

Jump to: navigation, search
This page is a translated version of the page Tutorials/KDE3 to KDE SC 4 and the translation is 100% complete.

Other languages:
català • ‎dansk • ‎Deutsch • ‎English • ‎italiano • ‎português do Brasil • ‎українська • ‎中文(中国大陆)‎ • ‎中文(台灣)‎
Note-box-icon.png
 
Nota
Questa pagina è obsoleta e molti problemi trattati (montaggio automatico da USB, ecc.) non sono più validi o risolti in altri modi. Sentiti libero di aggiungere qualcosa.


SC 4? Che cos'è? La comunità KDE offre un gran numero di applicazioni nei pacchetti principali. Questi sono noti come Software Compilation. Per praticità lo abbreviamo come SC 4.

A prima vista sembra che un certo numero di caratteristiche che erano apprezzate in KDE3 manchino in KDE SC 4. In realtà la maggior parte di queste caratteristiche sono disponibili, ma potrebbero essere state approcciate in modo differente. Immagina un segnale di "strada chiusa", semplicemente scegli una via alternativa. Questo è quello che è successo con molte cose, per varie ragioni.

Un caso particolare di "caratteristica mancante" è legato al passaggio da Kcontrol a Impostazioni di sistema. In particolare alcune delle impostazioni di Kcontrol legate a specifiche applicazioni. Queste impostazioni sono state spostate nell'applicazione in questione, invece che rimanere in un pannello di controllo generale.

Vecchi amici, nuove modalità

KControl non esiste più

KControl non esiste più. Impostazioni di sistema, che ha l'icona con gli strumenti incrociati, lo sostituisce. In modo predefinito utilizza una vista ad icone organizzate in gruppi. Potresti preferire l'utilizzo dell'opzione della Configurazione (vedi l'icona a forma di chiave inglese) per passare alla Vista ad albero classica.

Creare icone sul desktop

Utilizzo di un desktop classico

In KDE SC 4 ci sono due tipi di desktop, ciascuno dei quali può essere il predefinito nella tua distribuzione. Puoi passare da uno all'altro facendo clic destro sul desktop, scegliendo Impostazioni del desktop (alcune distro lo chiamano Impostazioni dell'aspetto) e selezionando Tipo -> Desktop (per quelli che preferiscono un desktop ordinato e non affollato) o Vista delle cartelle (che si comporta in modo molto più simile al desktop KDE3).

Un approccio differente

Per avere un desktop più ordinato, prova ad utilizzare il tipo Desktop con una piccola Vista delle cartelle in un angolo del tuo schermo (puoi scorrere il contenuto) che visualizza le cartelle dei tuoi dati. Una cosa bella è che se passi con il mouse su una cartella, si aprirà una vista del suo contenuto così che tu possa aprire un file senza bisogno di passare per un gestore di file.
Note-box-icon.png
 
Nota
In 4.4 devi fare clic sulla freccia per vedere il contenuto.


Inoltre, invece di utilizzare il menu per avviare applicazioni, prova a digitare il nome (o parte del nome o della funzione) in krunner (accessibile con alt+F2 o con il menu (contestuale) tramite clic destro sul desktop). Krunner esegue ricerche intelligentemente ampie, in modo che, se digiti 'write', ti offrirà le applicazioni rilevanti che hai installato, forse kwrite, openoffice-writer, kword o googledocs e qualsiasi segnalibro correlato. Dunque non hai bisogno di ricordarti troppo accuratamente quel che cerchi.

O con il trascinamento?

Puoi trascinare un'icona sul desktop nel tipo Desktop così come nel tipo Vista delle cartelle. Ti verranno proposte delle opzioni adatte al tipo di file. Per esempio, se rilasci un'immagine sul desktop, ti viene offerto un Visualizzatore di anteprime (che apre il file dandoti icone per aprirlo in un'applicazione adatta o per cancellarlo/spostarlo nel cestino), la possibilità di aprirla in una Cornice immagine o di porre un'icona per esso sul desktop. Se non vedi l'opzione Visualizzatore di anteprime potresti aver bisogno di installare kdeplasma-addons.

Un'altra funzione del trascinamento da Dolphin è quello di prendere una cartella per creare una Vista delle cartelle. Ricorda che puoi ridimensionarla in base alle tue preferenze dato che avrai una barra di scorrimento. Puoi anche scendere lungo l'albero di una cartella semplicemente passandoci sopra con il mouse, in questo modo aprire un singolo file è molto più veloce che aprire un gestore di file per trovarlo.

Montaggio automatico dei dispositivi USB

In KDE 3 potevi scegliere che i dispositivi usb venissero montati automaticamente. In KDE SC 4 questa non è la norma. Li monti manualmente, o dal Notificatore dei dispositivi scegliendo un'azione o facendo clic sull'icona del dispositivo in Dolphin. Da KDE SC 4.2 è stato possibile utilizzare un plasmoide notificatore dei dispositivi alternativo che supporta la funzionalità di montaggio automatico. Puoi leggerne di più qui.

Approccio alternativo:

Gli utenti esperti potrebbero preferire studiare la creazione di regole per i dispositivi usb. Puoi trovare la documentazione in guida alla scrittura di regole udev.

Note-box-icon.png
 
Nota
Entrambe sono soluzioni temporanee. Il montaggio automatico sarà probabilmente ripristinato in una versione successiva.


Pannelli che si nascondono automaticamente

Per ottenere questo fai clic sull'icona di configurazione di plasma (quella cosa curva e gialla nella parte destra del pannello) e seleziona Configura pannello. Poi sotto Più impostazioni attiva "Nascondi automaticamente". La possibilità di nascondere automaticamente, come in KDE3, non è attualmente possibile.

Spostare gli oggetti sul pannello

In KDE SC 4 devi visualizzare il controllo del pannello (utilizza l'icona della casella degli strumenti di plasma, quella cosa curva e gialla sul lato destro del pannello). Se hai bloccato i tuoi oggetti (o la tua distro lo fa in modo predefinito) dovrai prima sboccarli. Puoi farlo tramite clic destro sul desktop. Quando il tuo cursore si sposta su un oggetto (o plasmoide) cambia aspetto. Utilizza quel cursore per trascinare ogni oggetto nel suo nuovo posto.

Termina facendo clic sulla X in un cerchi rosso nel pannello di configurazione e blocca di nuovo i tuoi oggetti se lo desideri (menu del clic destro, come prima).

Mostrare il nome dell'applicazione invece della descrizione nel K - menu

KDE3 era solito permetterti di configurare se volevi vedere il nome dell'applicazione (esempio amarok) o la descrizione (esempio lettore multimediale). KDE SC 4 mostra sempre solo la descrizione e questo rende molto difficile trovare le applicazioni.

Se utilizzi 'stile menu Kickoff' puoi facilmente trovare un'applicazione digitando le prime lettere del suo nome nella riga "Cerca" dell' avviatore delle applicazioni. Una volta che l'hai trovata puoi scegliere di aggiungerla ai Preferiti o di aggiungere un'icona di avvio nel pannello o sul desktop.

Se non ti piace lo stile 'fai clic su tutto' di Kickoff, potrebbe piacerti provare Lancelot che ha la maggior parte dei vantaggi di Kickoff e alcuni bei trucchi suoi.

Se preferisci il vecchio K menu allora fai clic destro sull'icona del menu e scegli Passa al menu classico. Ora puoi configurare come mostrare le applicazioni nel menu: fai clic destro sull'icona K -> Impostazioni dell'avviatore di applicazioni. Seleziona l'opzione Mostra applicazioni per nome e fai clic su OK. Fatto.

Dialog-information.png
 
Informazione
Una raccolta di registrazioni dello schermo ti aiuta a imparare molte delle operazioni di ogni giorno.


Bluetooth

BlueDevil integra il tuo cellulare e tablet Bluetooth nell'ambiente di lavoro Plasma.


This page was last modified on 6 December 2012, at 08:53. Content is available under Creative Commons License SA 4.0 unless otherwise noted.