Configura il tuo desktop

Jump to: navigation, search
This page is a translated version of the page Configure your desktop and the translation is 73% complete.

Outdated translations are marked like this.
Other languages:
Deutsch • ‎English • ‎Lëtzebuergesch • ‎català • ‎dansk • ‎français • ‎italiano • ‎português do Brasil • ‎русский • ‎українська

Configuring your desktop has changed a lot between KDE 3.5 and KDE 4 and 5. For those updating, a bit of explanation is needed.

Note-box-icon.png
Note
You can configure your desktop by right-clicking the desktop and selecting Configure Desktop or pressing Alt-D , Alt-S.


In older versions of Plasma it was possible to edit the right-click menu and remove the Configure Desktop item and its keyboard shortcut. If that happened, and you want your Configure Desktop item back this is what you do:

In a terminal run

kate ~/.config/plasma-org.kde.plasma.desktop-appletsrc

and under section [ActionPlugins][0][RightButton;NoModifier] make sure these lines are present:

configure=true
configure shortcuts=true
After relogin, Configure Desktop is visible again.


Icone

Sfida: vuoi posizionare alcune icone sul desktop (tipo: "guardare la TV" o "giocare a Pingus")

Soluzione:

  • con KDE 3.5 fai un clic destro e scegli "Crea collegamento ad applicazione"
  • con KDE 4 è molto più complicato:
    • l'approccio "cartella Desktop folder"
      • avvia Konqueror, seleziona Aiuto -> Informazioni su KDE. Verifica di avere almeno KDE 4.2.
      • fai un clic destro sul tuo desktop, seleziona Impostazioni desktop -> Tipo -> Vista cartella
      • in 4.5 diventa Impostazioni desktop -> Attività -> Tipo -> Vista cartella
      • fai un clic destro sul tuo desktop, seleziona Crea nuovo... -> Collegamento ad applicazione
    • l'approccio "trascina e rilascia"
      • Apri un gestore di file e trascina il file che desideri sul desktop. Apparirà lì come icona.

Esempio

Supponiamo che vuoi un'icona sul desktop per avviare Konqueror:

  • trova dove si trova l'eseguibile;
    • avvia una konsole tramite ALT + F2 e quindi digitando
      konsole
    • digita
      which konqueror
      supponiamo che il risultato sia
      /usr/local/bin/konqueror
    • tramite Konqueror apri la cartella in cui si trova l'eseguibile, in questo caso /usr/local/bin;
    • trascina e rilascia konqueror sul desktop.

Ora puoi avviare Konqueror facendo clic sull'icona konqueror sul desktop.

Plasma

Ora il desktop è basato su Plasma. Questo rende possibile l'esecuzione di oggetti (talvolta indicati come plasmoidi), per esempio un orologio direttamente sul desktop, non circondato da un bordo. Per aggiungere l'oggetto "orologio" fai clic destro sul desktop e seleziona Aggiungi oggetto.... Ad esempio scegli l' oggetto Orologio analogico.

Riorganizzare il pannello

Per lo più siamo abitudinari e ci piace il nostro pannello con le icone in un ordine ben noto. Plasma sembra organizzare le icone in un ordine casuale, ma puoi riorganizzarle se hai KDE 4.1 o successive. Se hai il pulsante di controllo del pannello (che sembra un anacardio in un semicerchio) sul bordo destro del tuo pannello, puoi riorganizzare o cambiare la dimensione e l'allineamento del pannello. Vedi Posso spostare gli oggetti nel pannello?

Molti altri suggerimenti si trovano nelle pagine Domande frequenti su Plasma.

Accedere ai file su un desktop remoto

In KDE 3 se avevi una cartella remota impostata per il montaggio in fstab, ottenevi un'icona sul desktop. Questo non succede in KDE 4, ma c'è un modo ancora migliore per raggiungere i tuoi file.

Crea una Vista delle cartelle (clic destro sul desktop, Aggiungi oggetti -> Vista delle cartelle). Questa punterà alla tua cartella home in modo predefinito, ma facendo clic sulla chiave sulla maniglia puoi configurarne le proprietà e farla puntare direttamente alla tua home remota. Se tieni la tua cartella abbastanza piccola, sarai in grado di scorrere fino alla cartella esatta di cui hai bisogno e di aprirla in Konqueror (che in alcune versioni sembra essere il predefinito per le cartelle remote. Può darsi che questo venga anche cambiato.)

Più di un gestore di file

Tutto quello che è stato menzionato come possibile con Konqueror, può essere fatto anche con Dolphin. A prima vista potresti pensare che Dolphin manchi di alcune funzionalità, ma leggi le pagine collegate alla pagina Dolphin e imparerai le nuove funzioni che lo rendono così potente.


This page was last edited on 7 July 2019, at 11:00. Content is available under Creative Commons License SA 4.0 unless otherwise noted.