KMail/Strumenti

Jump to: navigation, search
This page is a translated version of the page KMail/Tools and the translation is 70% complete.

Outdated translations are marked like this.
Other languages:
English • ‎català • ‎dansk • ‎français • ‎italiano • ‎русский • ‎українська

KMail: strumenti

Warning.png
Attenzione
Ti preghiamo di comprendere che il software e la documentazione fornita qui è in gran parte non scritta dalla squadra di KMail, quindi non possono fornire supporto al riguardo. Di fatto essi spesso non possono neanche testare queste applicazioni: usale a tuo rischio e pericolo. Alcuni di questi strumenti sono estremamente vecchi.


Strumenti per importare la posta

Dovresti prima provare ad importare la tua vecchia posta utilizzando il menu di KMail File -> Importa messaggi...

Se hai bisogno di importare la posta e la struttura delle cartelle da Outlook, puoi utilizzare Thunderbird (versione Windows) per importare i dati di Outlook, poi puoi usare l'importazione di KMail da Thunderbird e puntare la cartella dove i dati di Thunderbird sono stati salvati.

Se questo non funziona i programmi seguenti potrebbero essere utili:

  • readpst, un piccolo strumento per convertire i file di posta di Microsoft Outlook (cartelle personali) in mbox, il formato standard in UNIX. Aggiunto il 24/01/2005
  • Outport, a program for exporting data from Outlook to Evolution, from which KMail can import messages, Added 2004-07-23
  • mozilla2kmail.pl, a simple bash script to convert mail from Mozilla to KMail, Added 2004-06-12
  • Sylpheed2Maildir, a simple bash script to convert a sylpheed mail box directory to maildir format. Added 2003-05-27
  • Eudora2Unix, a collection of Python scripts that together convert Qualcomm Eudora mail folders to mail directories for unix or Linux. Updated 2003-03-31
  • mh2maildir transformator, un piccolo script shell per trasformare i messaggi di posta dal formato MH a quello Maildir. Aggiunto il 6/11/2002
  • ol2mbox, Outlook Express to mbox converter (not maintained anymore). Added 2002-02-09
  • tb2kmail, a tool to export mail from The Bat to KMail. Added 2002-01-07
  • xfmail2mbox.sh, a shell script by Jörg Reinhardt <joeyhh(at)gmx.de> to convert xfmail folders to mbox (which is used by KMail). Requires awk. Updated 2001-02-12

Strumenti per esportare la posta

  • MHonArc, a mail-to-HTML converter. Added 2003-03-31
  • tKMailHonArc, un interfaccia per MHonArc per convertire le cartelle di posta di KMail (mbox, maildir) in HTML. Aggiunto il 31/03/2003
  • mbox2pdf, perl script for converting an email mbox to a hyperlinked pdf. Uses hypermail-2.2.0 and LaTeX. Added 2011-08-11.

Strumenti di importazione della rubrica

  • lookout, un piccolo script Python che ti permette di convertire i dati della tua rubrica di Outlook 97 in KAB. Aggiunto il 31/07/2002
  • pineToKMail, a perl script to convert a pine addressbook to a KMail addressbook.

Sviluppo e sicurezza

  • Mail client test file v0.5 (55kB): This mbox file triggers some bugs and has very long field values to trigger buffer overflows. You may use this to find possible security problems - not only in KMail, but in any mail client that supports mbox folders. Just copy this file to ~/Mail/ and start KMail.

Strumenti anti-spam

  • KMail e SpamOracle - Mini guida, questa è una descrizione di come configurare KMail per filtrare la spam utilizzando SpamOracle (algoritmo di filtraggio bayesiano dotato di auto-apprendimento per messaggi in inglese e non) su account IMAP e POP senza utilizzare procmail. Aggiornato il 19/01/2004
  • Startup script for SpamAssassin (Christian Banik <christian at buschaos.de>, 2002-07-11) This is a startup script for SpamAssassin in SuSE Linux 8.0. You can install SpamAssassin from the RPMs. You have to remove the old startup script /etc/rc.d/init.d/spamassassin and copy this script to /etc/init.d/spamd. cd to /etc/init.d and call insserv spamd. On the next bootup, SpamAssassin will be activated.

Altri strumenti e patch

  • Lyris Filter, uno script per riparare ID corrotti e header In-Reply-To creati dal prodotto commerciale listserve Lyris. Aggiornato il 16/01/2005
  • KMail power tools per salvare e rimuovere gli allegati dai messaggi di posta elettronica. Aggiunto il 23/09/2009

Script per filtrare l'intestazione (di Marc Mutz)

Questo script in Perl può essere utilizzato con un'azione filtro pipe through dopo un'azione rimuovi intestazione -> Reply-To. È utile per le persone che vogliono cambiare certe intestazioni sulla base del contenuto di altre intestazioni. Questo è un qualcosa che i filtri di KMail non supportano attualmente, ma che è utile qua e là.

Questo particolare script sostituisce (se usato in combinazione con l'azionerimuovi intestazione -> Reply-To) l'installazione Reply-To dei messaggi di posta inviati da un sistema di bugtracking stile Debian con <bugno>@bugs.kde.org. È utile se le segnalazioni di bug sono consegnate agli sviluppatori tramite una mailinglist che sovrascrive l'intestazione Reply-To con il suo indirizzo:

#!/usr/bin/perl
    $endOfHeader = 0;
    while (<>) {
        if ( $endOfHeader == 0 )
        {
            if ( /^(?i:Subject):\s+Bug\#(\d{4,5}):/ )
            {
                $_ = "Reply-To: $1\@bugs.kde.org\n".$_;
            }
            elsif ( /^$/ )
            {
                $endOfHeader = 1;
            }
        }
        print;
    };
  • uniqmail, un piccolo script bash/sed che rimuove i messaggi di posta duplicati dai file mbox.
  • Utilizzare KMail e Maildir (di Georg Lehner, jorge(at)toa.magma.com.ni):

qmail consegna (con la configurazione standard di Maildir) la posta nelle sotto-cartelle di ~/Maildir/, questo significa che la posta personale non finisce mai in una cartella "pubblica" (per esempio /var/spool/mail/) come avviene con i tradizionali agenti di trasposto della posta.

qmail fornisce un comando, maildir2mbox, per ri-"consegnare" la posta da ~/Maildir/ a questa cartella pubblica, abbiamo inserito questo comando in uno script: qmail2kmail.

KMail è configurato per leggere la posta dalle posizioni "tradizionali", ma qmail2kmail viene eseguito prima di controllare la posta con le direttive precommand nella configurazione, dunque esso trova tutti i messaggi in arrivo dove si suppone debbano essere trovati in una configurazione tradizionale.

Configurazione: I miei binari di qmail si trovano in /var/qmail/bin che molto probabilmente non è il posto "giusto" dove metterli, quindi sistema questo nel tuo sistema e nello script qmail2kmail.

Ho installato qmail2kmail in /usr/local/bin, suppongo dovrebbe essere eseguibile da tutti o almeno dal qmail-group. Se sei preoccupato per la sicurezza dovresti sapere come comprendere e riscrivere queste istruzioni.

Nella configurazione di KMail dovresti avere qualcosa di simile:

[Account 1]
  Folder=inbox
  Name=Mi correo en TOA
  Type=local
  check-exclude=false
  check-interval=0
  precommand=/usr/local/bin/qmail2kmail

e tutto dovrebbe funzionare. Qui arriva qmail2kmail:

#!/bin/sh
  #
  # LEG06012001
  # Converte i messaggi nel formato Maildir in ~/Maildir/ nel formato mbox in ~/Mail/inbox 
  #   come richiesto da Kmail.

  MAILDIR=~/Maildir/
  MAILTMP=tmpdir
  MAIL=/var/mail/$USER
  export MAILDIR MAILTMP MAIL

/var/qmail/bin/maildir2mbox

Nota che "tmpdir" è un file temporaneo e che sarà sovrascritto, quindi se ti capita di avere un file tmpdir nel posto in cui maildir2mbox vuole crearlo, avrai dei problemi.

Una soluzione potrebbe essere quella di utilizzare il comando tempfile, ma capita che non esista in ogni Unix, quindi una soluzione locale dovrà essere trovata se necessario. Se qmail2kmail non è eseguito nella cartella home di $USER (che non ho controllato), raccomando caldamente di utilizzare almeno:

MAILTMP=$USER/.qmailtemp

Nota che ho anche installato con successo qmail-pop3d e scaricato i messaggi tramite POP3 dall'host locale, ma è più lento e sgraziato.


This page was last edited on 18 April 2019, at 06:10. Content is available under Creative Commons License SA 4.0 unless otherwise noted.